Feed RSS

CONTENUTI

Si lavorerà intorno alle anomalie motorie causate dalle psicopatologie e neuropatologie. Il movimento, il suono e (forse) le parole sono nuclei elementari che, codificati e ripetibili, permettono di costruire “frasi” e “periodi” più complessi. L’improvvisazione interviene per riempire, attraverso l’istinto, gli spazi vuoti di una griglia compositiva; il ponte che, attraverso l’ascolto dell’altro, è necessario costruire affinché il “discorso” possa andare avanti.

Come ci relazioniamo con le persone affette da patologie mentali che hanno una diretta manifestazione motoria? E’ legittimo rappresentare la malattia in ambito performativo? Le risposte a queste domande sono complesse e saranno parte dell’oggetto di ricerca del laboratorio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: